Prima classificata

E DENTRO C’ERA IL MARE

Ho trovato una conchiglia bianca sulla spiaggia
E dentro c’era il mare.
Nel silenzio calmo della notte
ho ascoltato il battito dell’universo
E ho visto tutto il mondo prendersi per mano
come in un allegro girotondo.
Ho visto uomini fieri di sentirsi fratelli
E bambini di mille colori
tracciare arcobaleni nel cielo.
Una quiete sconosciuta avvolgeva la Terra
E ho visto aironi bianchi volteggiare
spargendo semi di speranza.
Ho trovato una conchiglia bianca sulla spiaggia
E dentro c’era il mare.

FRANCESCO PANISSIDI

Seconda classificata

Sogno o son desto?
Sogno
una città in cui vivere,
amici con cui parlare,
una famiglia a cui voler bene.
Sogno
di studiare scienze e lingue nuove,
di uscire e dire la mia,
di lavorare per vivere bene.
Vedo
un mondo che disprezza il diverso,
l’umanità che fa del male a se stessa,
un futuro che non mi sorride poi così spesso.
Sento
insulti di persone annegare
nei loro vuoti pregiudizi,
urla di persone morire
nella loro indifferenza.
Penso
Che la vita non è poi così
Come la immaginavo.
Spero
che tutto possa cambiare,
che qualcuno mi stia ad ascoltare,
che non sia tardi per ricominciare
e per iniziare ad essere uomo.
ROSARIA CAVALLARO

Terza classificata

ALLE STELLE
Non ho un nome
ho solo qualche anno di vita
mi hanno chiesto la mia provenienza
la mia religione
il nome di mio padre
perché importa così tanto?
Perché domandarmi
Che nome ha il mio Dio?
Sono sicuro,
anzi sicurissimo,
che esista un luogo
di pace
di gioia
dove si può essere uguali
senza cambiare se stessi
dove si possono ammirare le stelle
senza avere paura
dove staremo insieme
senza dover mentire.
Sono sicuro,
anzi sicurissimo,
che un luogo così esista.
Punto alle stelle e oltre.
FRANCESCA PAPARO

 

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Leave a Comment